L'innaturale luce delle 3 di notte



Bagliori,
il temporale ormai è lontano.
Qualcuno, senza pensare,
ha acceso le luci in corridoio.
Da dietro la mia porta
qualche ombra
mi fa pentire
di essermi svegliato.
Ma la pioggia
ticchetta ancora nervosa
sulla mia finestra
come tacchi a spillo
sull'asfalto.
Poi la luce
si spegne all'improvviso.

"La notte", mi dico,
"questa è la notte,
bagnata della luce delle 3".

Commenti

Post più popolari