Classificando: la fantascienza del futuro!


Aver visto pochi giorni fa Prometheus, il discusso ritorno alla fantascienza di Ridley Scott, ha sollevato in me alcune riflessioni. Il punto di partenza è una domanda che, leggendo in giro, ci siamo posti in tanti: che fine ha fatto la fantascienza al cinema? Parliamoci chiaro: di prodotti che possano rappresentare questo genere, attualmente, ce ne sono stati pochi. Sarà stato anche per questo che Prometheus ha fatto tanta presa su di me e su tanti come me? Chiariamo: non sono un fan dei film di fantascienza. Mi piacciono molto "alcune" tipologie di fantascienza, non tutte. Quindi per far breccia nel mio cuore un film di fantascienza deve essere come dico io. Come lo voglio io. 
Tralasciamo i capolavori. I pilastri del genere. I Blade Runner, le 2001: Odissea nello spazio, gli Alien e i Ghost in the Shell. Lasciamo perdere anche i cult come La cosa, Ultimatum alla Terra e simili. Concentriamoci sugli ultimi anni: quali sono i prodotti che meritano di essere ricordati? Che meritano di essere guardati? La fantascienza è davvero morta? Domande troppo difficili. Cerco di rispondere secondo i miei, discutibili, gusti. Quindi ecco la mia classifica personale sui film di fantascienza che hanno sollecitato le mie pupille guistative negli ultimi anni. Per facilitarmi il compito parlerò di film usciti nell'arco degli ultimi 5 anni.

5) Pandorum - L'universo parallelo (2009) - Parto da questo film che non è niente di speciale: non è un capolavoro, non è originale, non è diretto in maniera impeccabile. Allora perchè inserirlo? Perchè è un film che ricorda il motivo per cui amo un certo tipo di cinema: svago, intrattenimento ben congeniato. Pandorum ricorda i B-movie di un tempo, i Carpenter e gli Hawks, ma anche quelli di adesso, ad esempio i film di Neil Marshall. Ci vuole anche questo, non solo film super impegnati. Ci vuole un bel massacro nello spazio. Ci vogliono sangue, mostri e belle donne/guerriere anni luce lontani dalla terra. Ci vuole la possibilità di scollegare il cervello senza sentirsi in colpa. Pandorum, tra il classico e il moderno, tra il sacro e il profano.
 
4) Iron Sky (2012) - Qui parliamo di un film "cazzone" e scusatemi il termine. Parliamo di trash, parliamo di divertimento puro. Di pochi soldi spesi bene per creare un prodotto a suo modo unico, che può competere benissimo con produzioni a troppi zeri. Per la serie: basta una buona idea e il coraggio di realizzarla senza porsi limiti. Un film divertente che ricorda che la fantascienza non deve essere necessariamente seriosa. 

3) Moon (2009) - Il primo film di Duncan Jones (anche conosciuto come il figlio di David Bowie) è un omaggio ad un cinema di fantascienza che non esiste più. Un omaggio alto ai classici di una volta, scomparsi all'ombra dei Blockbuster. Degli Emmerich e dei Bay. Un viaggio nello spazio malinconico e virginale, vestito di bianco. Pochi attori eccezionali, Sam Rockwell, Kevin Spacey (una voce che ricorda HAL 9000), e una riflessione sull'esistenza e l'identita. Esempio non solo di grande film di genere, ma di grande cinema. Qui siamo dalle parti del capolavoro.

2) Prometheus (2012) - Di lui ho già parlato un post fa, quindi dovete solo andare a leggere la recensione. Inutile aggiungere altro: Scott torna alla fantascienza e nonostante la sceneggiatura gira un film che rapisce e che fa viaggiare. Sognare, sì, sognare. Il resto personalmente passa in secondo piano.

1) Avatar (2009) - Molti avranno da ridire su questa scelta, ma a me frega poco. Avatar è davvero il film che mi ha permesso di tornare a sognare al Cinema. Il film che magari non ha nulla di originale, che magari è un ammasso di effetti speciali impreziositi da un 3D studiato a posta per stupire. Ma non me ne può fregar di meno. E' il film che mi ha fatto piangere, che mi ha stregato, che mi ha fatto sopportare quegli occhialini malvagi sul mio naso. Cameron ha creato un mondo e l'ha reso vivo, dal punto di vista visivo ed emozionale. Ecco, Avatar è un film che mi ha fatto innamorare. Basta questo per metterlo al primo posto? Per me sì. Il resto non mi riguarda.

Commenti

  1. Moon è bellissimo,per il resto:devo vedere il film di Scott e Iron Sky.Cameron mi sta sulle palle e quindi mi perdo pure il filmone che piace a tutti,altrimenti che cazzo di snob occhialuto sarei?
    Io invece son in periodo fantasy medioevale,mica mi piace,ma talora come alla donne incinte mi vengono "le voglie"!^_^

    RispondiElimina
  2. Avatar piace a me, se non piace agli altri mi dispiace per loro. Però i fantasy medievali sono fighi.

    RispondiElimina
  3. eh,vuoi mettere lady hawk!che figata!

    RispondiElimina
  4. se hai inserito Pandorum perchè ti ispira allora ti consiglio fortemente lo svizzero Cargo che secondo me è molto meglio pur utilizzando gli stessi ingredienti.Anche io sopporto poco Avatar. Credo che un certo tipo di fantascienza non sia più frequente al cinema perchè i produttori hanno stretto i cordoni della borsa e si cerca di fare tutto con budget sempre più contenuti: non mi sembra un caso che il genere della fantascienza apocallitica ( o post apocalittica) stia vivendo una sorta di seconda giovinezza, vedi Take Shelter, Another Earth, Melancholia, Stake Land, Hell, Carriers e tanti altri...

    RispondiElimina
  5. Avatar capolavoro assoluto e sta bene al primo posto. Direi che ci sta bene anche Prometheus. Moon bellissimo davvero, però avrei inserito nei 5 District 9 davvero sorprendente, ma anche Source Code (sempre di Duncan Jones). Pandorum meh...però vabè, condivido quello che scrivi. Iron Sky non l'ho ancora visto invece.

    Ale55andra

    RispondiElimina
  6. @babordo76: quello è un film della mia infanzia che non smetterò mai di adorare...

    RispondiElimina
  7. @bradipo: i film che ho inserito sono stati visti e apprezzati, anzi, amati. Per quanto riguarda la fantascienza invece, cercavo di parlare di un certo tipo di film, un certo tipo di genere. Quello che da bambino mi faceva sognare e che ci riesce anche ora che "dovrei" essere adulto. Cargo non l'ho visto ma recupererò.

    RispondiElimina
  8. @Alessandra: Non ho inserito District 9 perchè non l'ho ancora visto (lo so, non è bello da dire) mentre Source Code non era quel tipo di film che intendevo, anche se mi è piaciuto molto.

    RispondiElimina

Posta un commento

... e tu, cosa ne pensi?

Post più popolari