Il (mio) peggio del 2012


Eccoci qua, mancano (-5, -4, -3) pochi giorni alla fine di questo 2012 tra alti e bassi e da pochissimo abbiamo fatto ciao con la manina ad una stagione cinematografica anche lei tra alti e bassi. E se ieri vi ho elencato i miei alti oggi vi elenco i bassi, che sono 5 e non 7 vuoi perché della spazzatura è meglio non parlare troppo, vuoi perché talune schifezze sono riuscito ad evitarle con eleganti colpi di reni. E' bastato mettersi controvento e percepire la puzza. Ovviamente c'è roba mediocre che non nomino nemmeno visto che l'abisso lo guardano ma non ci cadono o perché in taluni casi non sono ancora riuscito a farmi un idea di quel che ho visto (qualcuno ha detto The Tall Man?). Ma bando alle ciacie, ecco a voi il (mio) peggio di questo 2012.

5) Livid (di A. Bustillo & J. Maury)


Una delle coppie che aveva fatto gridare di gioia il pubblico horror francese, alle prese con la propria new wave, arriva in questo 2012 sull'orlo dell'abisso con poche idee e rese male. Sì, perché Livid è un film che vorrebbe ma non può, o meglio, non riesce. Confuso, a tratti noioso, ne carne ne pesce. Intrappolato in una mediocrità che a volte è peggio di una sincera insufficienza. Ma se volete approfondire cliccate qui.

4) To Rome with Love (di W. Allen)


Si dice che ormai Woody Allen gira film alternando m***a e cioccolato: uno bello, poi uno brutto e poi di nuovo uno bello. E così via. Se allora consideriamo Midnight in Paris un buon film (io lo considero così, almeno), di conseguenza To Rome with Love diventa quello brutto. E in effetti - almeno per me - lo è. Perché carico di quel qualunquismo, sciatteria e stucchevoli immagini da cartolina. Senza fantasia ne il benché  
minimo colpo di genio. Diciamocelo chiaro e tondo: un film inutile. L'unica cosa positiva è che possiamo ben sperare per il prossimo.

3) Ghost Rider: Spirito di Vendetta (di M. Neveldine e B. Taylor)


No, davvero, si poteva fare peggio del primo capitolo dedicato al centauro infuocato? Certo che sì, e per dimostrarlo lo hanno fatto questi due insospettabili registi che erano riusciti a farsi amare con i due Crank, film cult & trash ma con una propria dignità. Film brutto, noioso (un action noioso? A quanto pare si può) trash per il puro gusto di essere trash. Con un Nicolas Cage più imbolsito del solito e una Violante Placido che conferma di non saper recitare e non mostra neanche il buono che c'è in lei. Il lato oscuro del cinema comics.


2) Paranormal Activity 4 (di A. Schulman e H. Joost)


Il franchising horror più redditizio dai tempi di Saw giunge al quarto episodio e, soprattutto, al suo punto più basso scavando nella noia e nella ripetitività. Un film che definire brutto sarebbe collocarlo in una dimensione in cui lasciarlo sguazzare ma che, soprattutto, è inutile. Non riesce a far paura nemmeno con i soliti trucchetti, cita a casaccio, è una fotocopia dei capitoli precedenti. Ma del resto tutte queste cose le ho già scritte qui.

1) Dracula 3d (di D. Argento)


Vi dirò la verità: non volevo neanche inserirlo. Vuoi perché il film è uscito a Novembre quindi un filino dopo la fine vera e propria della stagione, vuoi perché parlarne è un po' come sparare sulla Croce Rossa. Ma poi ho pensato: bisogna continuare a parlarne per impedire che simili errori possano ancora ripetersi. E l'ultimo film del darione nazionale è forse il più grande errore che il cinema italiano (di genere) potesse compiere. Peggio persino dei vari film di Natale. Può essere? Certo, e qui credo di averne parlato anche in maniera approfondita.

Per nominare velocemente altre schifezze non posso esimermi dal ricordare:

6) Dark Shadow (di T. Burton) che conferma un Burton che non sembra avere nulla di nuovo da dire

7) Hunger Games (di G. Ross), film mediocre in tutto tranne che per la Lawrence, bella e brava.

E domani un'altra classifica 2012, ma non vi dico ancora quale...

Commenti

  1. D'accordo con la prima posizione, ma allo stesso tempo in disaccordo x'D
    Nel senso che si dovrebbe mettere oltre ogni classifica ahahah.
    Hai visto anche Paranormal 4? Ne hanno fatto un quarto? o.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dracula 3d deve essere nominato in tutte le peggiori classifiche di Caracas... mentre per PA4 ebbene sì, e mi sono anche sacrificato guardandolo

      Elimina
  2. i primi due (purtroppo) non li ho visti. gli altri 3 sono decisamente pessimi.
    hunger games no, non toccarmelo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, Hunger Games l'ho messo fuori classifica :D

      Elimina
  3. Concordo su Woody, gli altri per fortuna non li ho visti! Hunger Games, su, non era affatto male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi è piaciuto, ma a questo punto, se mi capita, lo riguardo...

      Elimina
  4. guarderò lo stesso allen,per completismo.Gli altri no.No,a parte il destruturatore di generi dracula 3d ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Destrutturatore di che??? Allora Quella Casa nel bosco cosa sarebbe? :P

      Elimina
    2. no,è che nel 2013 destrutturare sarà il mai più senza per ogni critico bloghettaro fashion e cool,cosa che da sempre io sono e quindi usiamola tante volte,così rigorosamente alla cazzo di cane

      Elimina
    3. Io quindi posso destrutturare l'umanità?

      Elimina
  5. Completamente d'accordo con classifica e fuori concorso.
    (Volendo poi essere precisini a tutti i costi levavo Livid e PH4 mai coperti e piazzavo al loro posto TDKR e Prometheus)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non toccarmi Prometheus :D

      Elimina
    2. Maddai,mi sono slogato entrambe le caviglie precipitando piu' volte nelle voragini della trama. M'e' venuta un orchite elefantiaca per le idiozie dei dialoghi.E dal punto di vista visivo oFfre di piu' uno Star Trek.

      Elimina
    3. Sulla tua ultima affermazione ho da ridire, sul resto hai ragione ma sinceramente non me ne frega nulla :D

      Elimina
  6. Del tuo peggio non ne ho visto neanche uno, a partire da woody Allen di cui ho letto ovunque così male, ma così male, ma così male.. che per una volta mi sono fidata, e me ne sono tenuta accuratamente alla larga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sei fortunata, io ho visto e ho sofferto, in taluni casi persino volontariamente. Anzi, no, probabilmente più che fortunata sei intelligente :D

      Elimina
    2. Ah ah ah!
      Non sopravvalutarmi! :)

      Elimina
    3. Ok, allora è stata solo fortuna :P

      Elimina
  7. Fortunatamente molti me li sono persi, ma ti faccio un plauso per Hunger games, un filmetto inutile da teenagers che poteva piacere solo a Cannibale! Ahahahahaha! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, qualcuno che mi appoggia su Hunger Games

      Elimina
  8. Eccone un altro!Eppure non dovresti avere problemi a reclutare gente disposta a lanciare su di una pira Hunger Games.La' fuori c'e' una folla armata di picche, forconi e torce pronte ad immolare la tua Imperatrice del soffocotto.

    RispondiElimina
  9. a parte ghost rider (dove però c'è il grandissimo nic) gli altri mi mancano. anche se voglio troppo vedere dracula :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dracula va visto, devono soffrire tutti, non solo alcuni :D

      Elimina

Posta un commento

... e tu, cosa ne pensi?

Post più popolari