Un Meme che è la Fine del Mondo


Ok, il mondo è ancora qui. Se molti ne saranno rimasti sollevati (davvero, c'è chi ci credeva veramente) io invece sono abbastanza deluso. Che i Maya non si facciano vedere per un po' dalle mie parti, eh! Un bel reset sarebbe stato una gran cosa, ci hanno illuso con la possibilità di ricominciare tutto da capo. Ma fa niente, il mondo va avanti e va avanti anche Combinazione Casuale, pur senza cambiare argomento.
Voi lo sapete cosa sono i meme? Si tratta, molto semplicemente, di un fenomeno internet dai contenuti a volte umoristici, altri più semplicemente bizzarri. 
Ok, ma cosa centra tutto questo con la (mancata) fine del mondo? Subito detto, sono stato coinvolto in un meme apocalittico da mia madre Lucia, e visto che un figlio fa sempre quel che gli dice la madre, lo devo fare anche io: ci sono domande su tema apocalittico a cui bisogna rispondere e poi passare il testimone ad altri 5 blog, che decideranno o meno di continuare. Il tutto nasce dal blog Plutonia Experiment e come un virus si sta diffondendo tra i blogger di tutto il mondo dando vita a una pandemia di quelle mai viste. 

Ma ora basta con le sciocchezza e cominciamo con le domande:

1. Con chi trascorrereste il lieto evento?

Con i miei amici, con quelli di sempre ma anche con quelli lontani, che non posso vedere spesso. Almeno l'ultimo giorno sulla terra lo vorrei passare anche con loro bevendo e guardando il mondo finire mentre attorno a noi il panico si diffonde. Con la mia famiglia, perchè no, ché la famiglia è importante. Se poi ci fosse un robottone gigante nei paraggi mi sentirei molto più tranquillo.

2. Dove lo trascorrereste?

Potrei dire in qualche posto figo, magari in Australia o in un paese scandinavo, tra la neve vicino ad un mare d'inverno. Ma in realtà lo vorrei passare nel locale dove passo quasi tutte le serate della mia vita, un posto che amo, seduto fuori su una sedia di plastica con il mio mare non molto lontano e il mio cielo sulla testa. Sorseggiando una Peroni ghiacciata, of course.

3. C’è qualcuno di cui vi vorreste vendicare per un torto subito?

Uhm, non penso, anche se vedere gente che mi sta sugli zebedei impazzire di paura e in preda al panico (magari divotati da mostri giganti o che precipitano nelle fratture che si aprirebbero sulla terra) non sarebbe male. Ma non mi farei di certo rovinare il momento da persone che mi hanno fatto un torto. 

4. C’è una persona che vorreste rivedere prima dei titoli di coda?

Non ce n'è una sola: quelle persone a cui tengo veramente disseminate in altre città d'Italia o del mondo. Ci sono persone che non posso avere con me nella quotidianità e che mi mancano ogni secondo che passa e vorrei dar loro l'ultimo saluto ribadendo ancora una volta tutto l'affetto che provo.


5. Avendo per assurdo la possibilità di scegliere, vi piacerebbe sopravvivere in un mondo post-apocalittico?

Cioè, scherziamo? Sarebbe il sogno della mia vita. Se mi capitasse uno scenario tipo quello del finale di The Divide o una realtà alla The Mist mi metterei a piangere e invece, per quanto difficile, vorrei vivere in un mondo post-apocalittico come quello de L'Uomo del Giorno Dopo oppure quello di Doomsday (ma vorrei una come Eden Sinclair a difendermi dai cannibali) o di Fuga da New York (Jena, dove sei?). Ma vorrei soprattutto un mondo in cui ripartire da zero, per difficile che potrebbe essere.

6. Una soddisfazione, l’ultima, da togliervi in queste ore.

Le più semplici: sfondarmi di alcol come non ci fosse un domani (e in effetti...) senza per questo temere il post-sbornia, ma mi piacerebbe tanto anche entrare in una libreria o in una videoteca e fare razzia o in un centro commerdiale e devastarlo. E poi il bagno nel mare più bello del mondo (il mio) con mille fuochi che si accendono tutto intorno, esposioni e urla. Ah, e buttarmi tra le braccia di qualche donna che non mi si filerebbe mai, ad esempio Rooney Mara.

7. In previsione di un ipotetico aldilà, vi aspetta il calduccio dell’inferno o la quiete del paradiso?

Non so dove andrei ma credo che all'inferno mi troverei meglio, almeno lì conosco qualcuno e tutti i grandi della storia scommetto sono andati lì (Bukowski, Kurt Cobain, Poe). Però se potessi scegliere una terza via vorrei mi aspettasse L'Altrove. Lì è l'unico posto dove sarei felice, lo so.

8. Un oggetto, uno soltanto da mettere in una capsula del tempo, e che verrà ritrovato da coloro che un giorno, ma migliaia di anni, ricostruiranno la civiltà.

Un eBook Reader con il meglio del meglio della letteratura mondiale (magari con l'unica eccezione dei miei scritti). O un lettore mp3 con la musica vera, quella che potrebbe insegnare alle generazioni future che vale la pena vivere, che il mondo non è poi così un brutto posto. Che ci sono state persone diverse, in grado di assomigliare a divinità... e che ce ne potrebbero essere ancora.

9. Un’ultima dichiarazione prima di salutarci

 "È questo il modo in cui finisce il mondo. Non già con un lamento, ma con un botto" (cit.)

e subito dopo i titoli di coda... con questa musica!


E ora il momento delle nomination. Chiudo già scusa ai 5 blog che elencherò qui di seguito, ma vi tocca XD


  

Commenti

  1. Figlio, risposte bellissime.
    Poi ci incontriamo nell'altrove...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho giusto prenotato lì un bellissimo posticino nelle profondità marine...

      Elimina
  2. Mo vado a scrivere la mia classifica eh!

    RispondiElimina
  3. http://lospettatoreindisciplinato.blogspot.it/2012/12/un-meme-che-e-la-fine-del-mondo.html

    eccolo

    RispondiElimina

Posta un commento

... e tu, cosa ne pensi?

Post più popolari