Blood Entropia - 5. La donna dai capelli vermiglio



Commenti

  1. Ti rispondo qui,alla domanda che mi hai fatto da me, che' e' piu' consono.
    Affatto: non e' certo la formulazione che non mi piace.Che forma dovrebbe avere, e' una blog novel!
    No, cio' che a mio modesto avviso e parere hai cannato alla stragrande e' la cifra stilistica e la caratterizzazione del dialogo tra i due nel cap. 4. Muccinoso, del tutto disgiunto dalla caratterizzazione fatta dei personaggi fino a quel momento, anacronistico da sfiorare il ridicolo, impossibile a livello lingistico.Da quel momento in poi la narrazione ha preso una brutta piega, stonata.L'incipit, nonostante la tematica ultra abusata e commerciale( percarita',comprensibilissima) era di tutt'altra pezzatura.Puoi sicuramente permetterti sviluppi narrativi e soluzioni molto piu' adatte e ragionate, credimi ;)

    RispondiElimina
  2. Beh, una blog novel è generico, io sto cercando di scrivere facendo finta che sia un vero e prprio blog, quindi non con una trama coerente e non con una scrittura "ragionata".

    Invece mi interessano gli appunti sul dialogo, se ti spieghi meglio posso farmi un'idea di cosa intendi.

    Anche la tematica, spero non sia così abusata e commerciale altrimenti sì che ho cannato alla grande.

    RispondiElimina
  3. Proprio perche' non ha una struttura volutamente ragionata, la connotazione di personaggi, luoghi e stili dev'essere ferrea, senno' salta subito all'occhio.

    Non ho tempo ne' modo di analizzare passo a passo il dialogo e le parti seguenti.Ma se ci pensi, uno scambio di quel tipo, in quella forma, con quelle dinamiche interpersonali e quella dialettica e' completamente in contrasto sia con cio' che hai detto prima dei personaggi, ma soprattutto con luogo, tempo e spazio della scena.Al punto che ha conaminato, come spesso accade l'immediato seguito narrativo. Mantenere la finzione temporale e geografica mentre si scrive, non e' facile.Ti distrai un attimo e torni al presente, e se non ne sei consapevole, rimani nel tempo e nella dimensione reale.

    Se poi, piu' avanti vuoi far saltar fuori un Likam, il quadro e' perfetto. :DD Ma non dirmi che un protagonista Vampiro o similare NON e' abusatamente commerciale e appositamente scelto per attrarre lettori (niente di male, ripeto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, o meglio non è tra i miei intenti. A dire il vero non mi interessa trattare un protagonista vampiro. Però per ovvie ragioni non posso dire altro. Sta di fatto che ora capisco quello che intendi eppure è in linea con quello che voglio fare. Se poi sarà una cagata comunque fa niente, gli esperimenti sono fatti per fallire :P

      Elimina

Posta un commento

... e tu, cosa ne pensi?

Post più popolari