La musica nelle mie orecchie


Ultimamente non sono molto presente. Non perché stia vivendo un nuove periodo "no" (in effetti il periodo "no" non è mai finito, ma negli ultimi tempi è quasi sempre e quasi per tutti un periodo "no") ma per ragioni più pratiche: non sono stato molto bene e in questi ultimi giorni, pur continuando a non essere al massimo della forma, sto anche lavoricchiando. Quindi tempo a disposizione veramente poco, quando c'è mi riposo, e credo che le cose continueranno così almeno fino alla prossima settimana. Ultimamente non riesco nemmeno a guardare un film come si deve, non ho il tempo materiale di andare al cinema (ma su un'attuale uscita sperò di scrivere preso una recensione) quindi anche materiale di cui scrivere quasi zero. Insomma, bisognerà attendere un po', figurarsi che non riesco neanche a leggere i mie blog preferiti, figuriamoci a scrivere sul mio.

Detto questo, ecco un bel post leggero leggero, un elenco più che altro: l'elenco delle canzoni che più sto ascoltando recentemente (quindi non necessariamente recenti) e che al di là della loro qualità non riesco a non tenere in cuffia. Intanto ci si rilegge la prossima settimana!

Hozier - Take Me To Church


Questa canzone di un annetto fa di sto ragazzino classe 1990 (minchia, ha 25 anni, come mi sento vecchio così) dalla voce interessante mi fa letteralmente impazzire. E' proprio il ritornello ad esaltarmi particolarmente. Che poi l'ho sempre sentita per caso in TV o in radio ma non mi ero mai fermato ad ascoltarla veramente. Ultima compagna di viaggio nonostante mi sia disaffezionato da un po' all'indi e al soul.

Jay Smith - Black Jesus


Jay Smith è svedese, è il front man del gruppo Von Benzo e ha vinto il Swedish Idol nel 2010. Sì, 5 anni fa. Fu a quell'occasione che risale la sua cover del brano Black Jesus di Everlast. E senza nulla togliere al grande rapper/rocker americano, la versione di Smith spacca molto, molto di più. Già a livello di voce c'è poco paragone.  

Tormento - Dentro e Fuori


Dai Sottotono alla carriera solista, da Soprattutto Sotto a Dentro e Fuori, il percorso di Tormento è chiaro a chiunque abbia ascoltato i suoi dischi nel corso degli anni. Il suo ultimo LP, uscito quest'anno, è il chiaro raggiungimento di una maturità artistica che va al di là dell'hip hop. Il suo disco lo sto sentendo e risentendo e questo brano omonimo soprattutto, quindi beccatevelo anche se il rap non vi piace. 

Alter Bridge - Blackbird


Quando ascolto sto pezzo provo strane sensazioni. Da una parte dolore poiché legato a ricordi felici che ad oggi sono ancora molto dolorosi, da un'altra esaltazione. Perché la voce di Myles Kennedy è "wow" e la chitarra di Mark Tremonti lo è altrettanto. E poi se malinconia e esaltazione si fondono il risultato è veramente strano...

Sia - Chandelier


Anche questo brano è legato a ricordi del passato e quando passava in TV con la pubblicità della Voda**** era un pugno nello stomaco continuo. Ma io continuo ad ascoltarla. Non per la canzone in se ma perché mi faccio un sacco di risate pensando a questo video qui di Scottecs. Cioè, muoio (e forse avrei dovuto metterci la versione di Scottecs ma tant'è).

Lucia - Days


Di Lucia ho parlato un bel po' di tempo fa (un anno? Due?) qui su Combinazione Casuale. Io tra l'altro la seguo su Youtube e non ho ancora capito se ha fatto un disco. Fatto sta che sto pezzo uscito un annetto fa è adattissimo quando cammino per la città, soprattutto verso l'imbrunire. E poi io questa voce la amo!

Slipknot - Wait And Bleed


Quando ho bisogno di una certa carica è questa la canzone che ascolto. Sempre fatto, lo sto facendo soprattutto ultimamente. Poi è breve ed è perfetta per un'iniezione di adrenalina acustica.

The Civil Wars - Dance Me to the End of Love


Altro brano molto doloroso per me. Questa l'ascolto prevalentemente in macchina, soprattutto quando mi capita di prenderla la sera. Sì, giusto per farsi del male. Il bello è che a me la musica folk non fa sempre impazzire, ma le due voci dei The Civil Wars sono un'alchimia perfetta. 

System Of A Down - Question!


E infine c'è questa che è un sempreverde (per me). Gli anni passano ma alcune abitudini restano e questa è una mia abitudine!


Commenti

  1. Lucia e i The Civil Wars me li segno, sembrano meritevoli!
    Gli altri, System a parte, non fanno per me, purtroppo :/ ma il mondo è bello perché è vario ^^'
    E coraggio. Stiamo uniti in questo periodo nero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero ci sono alcuni brani qui che sono di un genere che non fanno per me ma... in quest'ultimo periodo non posso non ascoltarli :D

      Elimina
  2. La canzone di Hozier è bella...anche quella di Sia, ma il video fa schifo..ma cos'è e chi è questa XD
    Degli altri mi dispiace ma nessuna m'ispira...comunque i periodi buoi passano ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

... e tu, cosa ne pensi?

Post più popolari