Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015

Curiosando Casualmente un Film - Speciale Halloween: 10 curiosità su The Nightmare Before Christmas

Immagine
Questo è un dubbio che mi assilla da sempre: The Nightmare Before Christmas è un film di Halloween o un film di Natale? Ecco, io in un certo senso l'ho sempre ritenuto entrambe le cose, un film a metà strada, un post-halloween/pre-natale, un film da metà Novembre insomma. Ma alla fin fine la mia è semplice diplomazia che non risolve il problema, non colma realmente il dubbio. Cosa fare allora in un caso del genere? Il meglio sarebbe chiedere direttamente al regista del film, Tim BurtonHenry Selick. E qualcuno lo ha fatto, a dire il vero, proprio quest'anno: si tratta di una bambina americana che, durante un incontro seguito alla proiezione di The Nightmare Before Christmas al Telluride Horror Show, ha posto a Selick la fatidica domanda, ottenendo tra l'altro una chiara risposta: certo, per lui che lo ha diretto TNBC è assolutamente un film di Halloween. Mistero risolto, quindi, anche se poi uno la può continuare a pensare come vuole. Io, anni fa, una scelta sinceramente l…

Se io fossi un regista...

Immagine
Oramai chi è appassionato di cinema ha dei punti di riferimento, ha mandato avanti progetti e una piccola cricca di blogger continua a cercare modi sempre nuovi per esprimere la propria passione. Uno di questi modi lo ha trovato Kris Kelvin, del blog Solaris, e io lo trovo estremamente originale. Per questo anche io, assieme ad altri esimi colleghi, ho deciso di partecipare a Se io fossi regista...
Sapete benissimo che non sono molto presente in queste ultime settimane, ma non volevo rischiare di lasciarmi sfuggire questo progetto così carino.  Parto dal punto di vista largamente condiviso che "chi sa fare fa, chi non sa fare parla". Verissimo ma non sempre... Se io parlo di cinema, infatti, non vuol dire che avrei voluto ma non posso o non ne sono capace, ma più semplicemente che mi piace parlarne. Fare il regista, insomma, non è mai stato il mio sogno nel cassetto. Però devo ammetterlo: certe volte penso proprio che "mi sarebbe piaciuto". E' normale, a volte…

La musica nelle mie orecchie

Immagine
Ultimamente non sono molto presente. Non perché stia vivendo un nuove periodo "no" (in effetti il periodo "no" non è mai finito, ma negli ultimi tempi è quasi sempre e quasi per tutti un periodo "no") ma per ragioni più pratiche: non sono stato molto bene e in questi ultimi giorni, pur continuando a non essere al massimo della forma, sto anche lavoricchiando. Quindi tempo a disposizione veramente poco, quando c'è mi riposo, e credo che le cose continueranno così almeno fino alla prossima settimana. Ultimamente non riesco nemmeno a guardare un film come si deve, non ho il tempo materiale di andare al cinema (ma su un'attuale uscita sperò di scrivere preso una recensione) quindi anche materiale di cui scrivere quasi zero. Insomma, bisognerà attendere un po', figurarsi che non riesco neanche a leggere i mie blog preferiti, figuriamoci a scrivere sul mio.
Detto questo, ecco un bel post leggero leggero, un elenco più che altro: l'elenco delle …

Due parole su Iron Man 3 (di Shane Black, 2013)

Immagine
Rivisto recentemente in tv, Iron Man 3 mi è sembrato ancora di più poca cosa rispetto alla mia prima visione di qualche anno fa. Ecco, sinceramente penso che il terzo capitolo dedicato all'uomo di ferro di casa Marvel sia tutto l'opposto di quel che dovrebbe essere un buon cinecomics, non tanto per la forma (la formula rimane la stessa) quanto per tutta quella violenza edulcorata che contiene, per la sensazione di trovarsi di fronte ad un cartone animato che pretende serietà ma non se la può permettere. Iron Man 3 è un film violentissimo ma cartoonesco, che tratta temi seri in maniera facilona. Tutta la profondità a cui tende diventa pretesto per fornire allo spettatore un action movie in salsa U.S.A. condito di effetti speciali e scene d'azione grandiose ma che, a conti fatti, svilisce i temi trattati.
Dopo i fatti narrati in The Avengers, Tony Stark alias Iron Man deve fare i conti con le ferite psicologiche causate dall'invasione dei Chitauri. Peccato che per il sup…